Le opinioni online fanno ringiovanire

free-60-icons-05

Molti di loro sono nati con un computer sottobraccio e rappresentano il più vasto pubblico di consumatori online. Sono i nativi digitali, e per loro la comunicazione online e quella offline si equivalgono. Per questo le loro abitudini sono oggetto di studio di coloro che si dedicano al mondo del marketing. Stiamo parlando di adolescenti per i quali le opinioni online sono la chiave nel momento di decidere dove investire il denaro della loro paghetta.

Secondo uno studio realizzato da PowerReviews, più della metà degli adolescenti fra i 13 e i 18 anni preferisce spendere per un prodotto di marca che abbia una certa reputazione o del quale già si conoscano esperienze di altri compratori, piuttosto che qualcosa di più economico di un negozio che non conoscono o del quale non ci sono testimonianze di clienti.

Se il tuo negozio non è preparato a creare “engagement”, ovvero una relazione di compromesso e interazione con il cliente, attenzione perché può essere che stia perdendo numerose vendite. Molte di più se il tuo ecommerce vende qualche prodotto destinato al pubblico adolescente, perché potresti perdere l’intera generazione. Gli adolscenti trattano il mezzo online a tu per tu, con lo stesso comportamento che adottano nel loro contesto quotidiano. Cercano il contatto diretto, le esperienze dei clienti, le loro opinioni.. allo stesso modo in cui cercano le raccomandazioni di amici e famigliari.

opiniones online

Inoltre, gli adolescenti sono una generazione molto pratica quando si tratta di spendere soldi. Adorano consumare, certo, ma non in modo incontrollato. Secondo PowerReviews 3 adolescenti su 4 si prendono il tempo necessario prima di ogni acquisto per cercare il prezzo migliore, leggere le opinioni dei clienti e comparare diverse marche. In effetti, per loro c’è qualcosa di più importante della marca e sono le recensioni, ovvero le opinioni online.

Praticamente tutti gli adolscenti intervistati (il 95%) legge altre opinioni su un prodotto prima di comprarlo e il 64% legge almeno una media di 4 recensioni diverse. Per quasi un terzo le opinioni online hanno un peso più importante nelle loro decisioni d’acquisto rispetto alla marca o alle spese di spedizione gratuite.

Gli adolescenti di per se’ non sono un pubblico che ricerca le opinioni online, ma, consci dell’importanza delle testimonianze sull’esperienza d’acquisto di un prodotto, non esitano a dare anche la loro opinione. Pertanto si tratta di un pubblico anche molto partecipativo.

Il 23% degli adolescenti è disposto a lasciare una recensione solo per il fatto che gli è costato decidersi e il 21% è disposto a manifestare la propria opinione se a questo corrisponde un incentivo come un buono sconto per il prossimo acquisto, ad esempio.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *