Marketing in estate

Arriva l’estate, la gente va in vacanza a godersi le ferie e come tutti,  anche chi si occupa di marketing. Scomparire del tutto dal web peró, puó essere molto rischioso per un’ azienda, trasformando il periodo piú atteso dell’ anno nel piú pericoloso e temuto.

Gli utenti durente le ferie non spariscono anzi, sono molto attivi nel modo social. Questa diventa dunque un’occasione imperdibile per chi deve sponsorizzare un prodotto.

Che strategie di marketing mettere in atto durante i mesi festivi?

1.Sfruttare bene i social network

La continua condivisione di foto e video di viaggi e vacanze rende l’ utilizzo del web maggiore durante i periodi festivi; saper sfruttare questa moda puó portare grossi vantaggi alla propria azienda.

Un costante aggiornamento delle proprie pagine social  con contenuti mirati sará perfetto per gli utenti; essi possono cosí vedere in tempo reale, che qualcuno sta lavorando per loro. Una pagina regolarmente aggiornata indica infatti grande interesse nei confronti del cliente e certamente, attrae maggiori visitatori rispetto ad un profilo con post molto vecchi.

Usare i Social Network al posto delle classiche mail o SMS é una startegia vincente; infatti, molto spesso, i  messaggi promozionali vengono spediti direttamente nel cestino senza nemmeno essere letti del cliente; manca cosí la comunicazione tra quest’ ultimo e l’ impresa.

2.Cercare di ottenere piú visualizzazioni possibili

La popolaritá di un post influisce moltissimo sulla sua efficacia. Di fatto piú un post é popolare,  piú si hanno possibilitá  di ottenere nuovi clienti e utenti.

Sembra difficile ma delle volte é piú  facile di quanto pare. Anche un semplice like di un personaggio pubblico puó trosformare un post in uno dei piú popolari e condivisi del momento; cercare quindi di entrare in contatto con alcuni degli influencer di oggi permetterá all’ impresa di ottenere grande visibilitá.

Molte imprese dipendono oggi dall’ opinione di queste figure; infatti, una sola loro parola puó significare l’immediato successo dell’impresa o il suo fallimento; una collaborazione con un influencer puó essere un elemento decisivo; soprattutto nei mesi feriali quando stare in contatto con i clienti é piú complicato del silito.

3.Ridurre le pubblicazioni

Rendere i post piú brevi catturerá l’ attenzione del cliente; chi legge non vuole trovarsi davanti articoli troppo lunghi che lo annoiano; non arriverebbe alla fine, disinteressandosi del contenuto. Importante per render efficace un post estivo é alleggerirne i contenuti; cercare di trattarli in chiave alternativa stimolerá l’interesse del lettore.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *